Acchiappasogni significato

Acchiappasogni significato

Acchiappasogni significato – L’origine dell’acchiappasogni è legata alle culture delle tribù del Nord America che utilizzavano questo bellissimo oggetto per decorare l’entrata delle tende e per identificare la persona importante che vi risiedeva. Vi erano infatti numerose decorazioni e colorazioni diverse di acchiappasogni a seconda della carriera del personaggio di riferimento.

Dopo l’invasione europea l’acchiappasogni è diventato un simbolo di riferimento anche nella cultura occidentale che gli ha attribuito un significato molto positivo legato alla sfera del sogno. L’acchiappasogni è composto da due elementi principali.

  • in primo luogo la ragnatela: posta nella parte superiore e di solito a forma sferica serve a catturare i sogni positivi e custodirli nell’anima.
  • infine le piume: poste sotto la ragnatela allontanano gli incubi e le energie negative.

Tra i gioielli delle nostre collezioni molti presentano la simbologia dell’acchiappasogni. La bellissima collana lunga con acchiappasogni è uno di questi:

Realizzata in argento 925, 100% Made in Italy. La collana è lunga 60cm e il ciondolo è di dimensioni generose: 2.5*4.5cm. La spedizione è sempre gratuita con corriere espresso e ad oggi (il prezzo potrebbe subire variazioni) il costo è di soli 49,00€. Segui il link per guardare questa bellissima collana.

Infine parliamo di un vero best seller: una collana piccola, essenziale come vogliono le ultime tendenze e con un ottimo rapporto qualità prezzo! La nostra collana con acchiappasogni più venduta!

Collana acchiappasogni:

Realizzata in argento 925 rodiato, 100% Made in Italy. La rodiatura è uno strato protettivo che impedisce l’usura dell’argento. Un bellissimo girocollo di 40cm (su richiesta 45 o 50cm) con un ciondolo di dimensioni 1.4*2.5cm. La spedizione è sempre gratuita con corriere espresso e il costo ad oggi (potrebbe variare col tempo) è di €26,00. Scopri la collana seguendo il link alla pagina del prodotto.

Ordini gestiti e a cura di argenteriademarco.it.

 

Rispondi